gazél

Tra le attività promosse dalla nostra scuola in collaborazione con Mittelmoda District quest’anno troviamo l’incontro con la titolare del marchio Gazèl srl, accompagnata dalla sua commerciale.

La Gazèl nasce nei primi anni duemila in provincia di Udine come industria basata sull’ideazione e realizzazione di accessori moda: partendo dall’acquisto di materiali direttamente da terzi, nelle varie fiere del settore, per poi lanciare le proposte accessori nelle stagioni moda.

L’azienda negli anni è cresciuta, andando in controtendenza con la crisi economica che avrebbe travolto il settore moda e gli altri durante gli anni successivi.

Nel 2007, mentre in America le banche fallivano, l’azienda aumentava gli incassi, e nel 2008 ampliava e modificava la sua struttura aziendale.

Ora Gazèl srl è riconosciuta fra le eccellenze del Friuli: oltre agli accessori, grazie agli investimenti effettuati in maniera corretta, ha la possibilità di ideare e poi commercializzare ben due collezioni di abbigliamento a stagione.

Il successo di questa impresa risiede, come specificato più volte dalla titolare, nelle persone su cui ha fatto affidamento: oggi sono in quattordici e gestiscono una enorme mole di lavoro.

Il segreto è quello di avvalersi di laboratori esterni gestiti da aziende partner fin dalla nascita del ramo ideativo delle collezioni, per la realizzazione vera e propria dei capi.

Come già accennato, l’azienda si divide in due parti oltre a quella di normale amministrazione, cioè il reparto commerciale e quello di ideazione e progettazione.

Secondo la titolare l’aspetto ideativo/progettuale ricopre un importante 20% del lavoro, su cui la società investe le maggiori risorse nella ricerca delle tendenze; il restante 80% è legato alla commercializzazione del prodotto.

Grazie alle giuste manovre di marketing l’azienda è in grado di muoversi nei mercati esteri avvalendosi del prestigio del Made in Italy. Le piazze di commercio straniere legate al settore moda su cui la Gazèl srl punta di più sono quella francese e spagnola, ma qualche movimento avviene anche in Nord Europa, in oriente invece il Giappone ha accolto in maniera positiva le diverse collezioni proposte negli anni passati.

I capi per la vendita diretta vengono consegnati alle boutique e agli atelier per poi essere venduti, hanno anche a disposizione un sito online che ne facilita l’acquisto.

Per concludere, l’azienda ha proposto come uno dei temi per la primavera/estate 2018, un mood basato sulla luna di cui ci è stato mostrato in anteprima un video girato in una cava di sabbia, che fungeva da sfondo alla collezione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...